• Il Foglio di Villa Greppi

I GIOIELLI CHE FANNO SOGNARE: “VAN CLEEF & ARPELS”

di Elisa Ratti


Mancano pochi giorni: avete tempo solo fino al 23 febbraio per visitare a Palazzo Reale di Milano una meravigliosa e stupefacente mostra che celebra l’unicità e l’autenticità di alcuni dei gioielli tra più preziosi tra quelli realizzati nel corso degli anni dalla Maison francese Van Cleef & Arpels.

La mostra è stata curata dalla professoressa ordinaria di design del gioiello Alba Cappellieri, docente del Politecnico di Milano.

Attraverso il percorso espositivo si possono ammirare oltre quattrocento gioielli provenienti da collezioni private; la mostra si articola in tre sezioni tra loro distinte che rappresentano rispettivamente il tema della natura, del tempo e dell’amore.

I gioielli più antichi della mostra risalgono al 1906 e la maggior parte di essi hanno preso vita dopo accurati disegni e progetti preparatori come vere e proprie opere d’arte che testimoniano l’origine di queste creazioni preziose.

L’ispirazione del tempo, natura e amore, che sono i valori più rappresentativi della Maison, prendono spunto dall’opera di Italo Calvino “Lezioni americane”.

Le sale si susseguono in un ordine ben preciso: la prima si ispira a Parigi e a questa seguono l’esotismo ed i cinque valori di Calvino (leggerezza, rapidità, visibilità, esattezza, molteplicità); nel cuore dell’esposizione vi è la sezione dedicata all’amore con testimonianze e pegni d’amore (perfetta per una visita a San Valentino!); a seguire vi sono i temi della moda, danza, architettura, botanica, flora e fauna.

Nel complesso l’esposizione risulta ritmicamente armonica nel susseguirsi di pietre preziose di diversi colori e diamanti sapientemente incastonati.

L’ingresso alla mostra è gratuito ed è visitabile il lunedì dalle 14.30 alle 19.30, martedì/mercoledì/venerdì/domenica dalle 9.30 alle 19.30 e giovedì/sabato dalle 9.30 alle 22.30.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now