• Il Foglio di Villa Greppi

La Brianza di Giuseppe Molteni

Aggiornamento: 11 dic 2018

di Claudia Ryan


Giuseppe Molteni è stato un valente pittore romantico, famoso, fra l'altro, per i suoi ritratti. Nacque ad Affori, nei pressi Milano, nel 1800 e la sua famiglia era molto umile: il padre faceva l'oste. Grazie alla generosità di una ricca famiglia, nel 1815 iniziò a frequentare l'Accademia di Brera, poi però, per problemi economici, dovette interrompere gli studi. Iniziò allora a frequentare e a lavorare negli atelier di svariati artisti, acquisendo perciò le tecniche del mestiere "a bottega", come era in uso in passato, ed arrivando ad essere uno degli artisti più apprezzati a Milano, dove aprì un suo studio nel 1824. Giuseppe Molteni morì nel 1867.

Attualmente alle Gallerie d'Italia a Milano, in piazza della Scala, è in corso una bellissima mostra sul "Romanticismo", dove sono presenti molte opere di questo artista. Qui ve ne presentiamo tre che riguardano la Brianza: un'immagine della Monaca di Monza, uno scorcio brianzolo durante una festa dedicata a Maria Vergine ed infine uno spazzacamino, mestiere in uso a quei tempi: i bambini erano ricercati per pulire le canne fumarie.

La mostra chiuderà il 17 marzo 2019.

Giuseppe Molteni, La Signora di Monza, 1847

Giuseppe Molteni, La festa ad un' immagine di Maria Vergine in campo aperto nella Brianza, 1850

Giuseppe Molteni, Spazzacamino, 1838





300 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti