• Il Foglio di Villa Greppi

CONFERMATO IL BONUS CULTURA PER GLI STUDENTI: istruzioni d’uso

di Aicha Sawadogo


La legge di Bilancio 2018 ha finalmente confermato il bonus cultura anche per i ragazzi nati nel 2000 e 2001, ma, riguardo a ciò, nelle ultime ore sono apparse nel web delle fake news, infatti si era sparsa la voce che il bonus si potesse utilizzare soltanto per l’acquisto di libri cartacei e digitali.

A smentire la notizia è il sottosegretario ai beni Culturali Gianluca Vacca, che così dice: “Nessuna limitazione dunque per i ragazzi rispetto al passato e rispetto a quanto abbiamo sempre detto. Si è diffuso - ed è stato anche impropriamente alimentato - un allarmismo ingiustificato a questo proposito. Per il Governo la cultura è un asset strategico e cinema, teatri, concerti sono eventi culturali a cui vogliamo assolutamente che i nostri giovani si avvicinino. Così stanno le cose, il resto sono chiacchiere e polemiche inutili”

Afferma inoltre che ci sarà un ampliamento delle attività culturali acquistabili, oltre a libri, biglietti per concerti, cinema e teatro, si potrà usufruire del bonus anche per prodotti audiovisivi, ovvero film e serie tv.

Ma come accedere al Bonus?

Innanzitutto, per iscriversi a 18app è necessario essere in possesso di uno SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) rilasciato da un Identity Provider riconosciuti: Aruba, Poste Italiane, InfoCert, TIM, Sielte, Register o Namirial; una volta ottenuto basterà andare sul sito www.18app.italia.it , cliccare sul pulsante ‘Entra con SPID’, indicare qual è il provider che ve lo ha rilasciato e infine inserire le credenziali d’accesso al servizio.

Il bonus non potrà essere speso ovunque, vi è un elenco che si aggiorna di continuo e che, comunque, già comprende tanti negozi e servizi.



355 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti